Il castello di Sammezzano in Toscana e la sua maledizione - Leggende, curiosità, misteri e paranormale

Vai ai contenuti

Il castello di Sammezzano in Toscana e la sua maledizione

HOME > LEGGENDE > IL CASTELLO DI  SAMMEZZANO E LA MALEDIZIONE DEL LEONE PIANGENTE

IL CASTELLO DI SAMMEZZANO E LA MALEDIZIONE DEL LEONE PIANGENTE
In Toscana, a pochi chilometri di distanza da Firenze in un parco dove si trova il più numeroso gruppo di sequoie giganti in Italia, tra grotte, fontane, vasche e statue, si può notare questo insolito e affascinante Castello da mille e una notte: il Castello di Sammezzano.
Castello di Sammezzano
La sua costruzione risale al 1605 ed era di proprietà degli Ximenes d'Aragona, poi passato in eredità al Marchese Ferdinando Panciatichi  Ximenes d'Aragona che in oltre quaranta anni della propria vita ha direttamente pensato, progettato, finanziato e realizzato questo luogo come un sogno d’oriente, un mondo che lui non ha mai conosciuto ma solo vissuto attraverso ricerche e libri dedicati all’argomento, passeggiando tra le sue numerose stanze non si può fare a meno di viaggiare col pensiero a quei paesi lontani.
Castel Sammezzano
Il castello è composto da 365 stanze ognuna decorata in modo unico, una per ogni giorno dell'anno. Alcune stanze hanno dei riferimenti esoterici che non sono stati ancora decifrati. Una leggenda narra di uno straordinario tesoro nascosto da qualche parte che si può trovare solo decifrando queste scritte.
castello sammezzano
Il Marchese morì nel 1816 per una grave forma di paralisi progressiva, le sue spoglie furono conservate in una cripta del castello, a guardia della cripta furono messi dei leoni di pietra dall’espressione triste, affinché nessuno ostacolasse il suo riposo eterno, fu fatto un incantesimo proprio su questi.
castello di sammezzano firenze
Nel 2005, in stato di abbandono, il castello fu saccheggiato e uno dei leoni fu trafugato, ebbene, dopo del tempo si scoprì che i ladri in questione ebbero lo stesso male di cui soffrì il Marchese e tutti coloro che furono in seguito in contatto con il leone ebbero lo stesso destino. Purtroppo maledizioni e leggende non bastano a fermare queste persone poiché nell’aprile 2016 è stato portato via anche l’altro leone. Il Castello di Sammezzano al momento è chiuso e non è possibile visitarlo, un vero peccato.

Sabrina P.
castello di sammezzano toscana
   TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

     LE API CHE NON SI CONTANO
   
   In piazza Santissima Annunziata sorge il monumento
   equestre in bronzo del Granduca Ferdinando I° dei...


    LA BERTA
    
  Sulle mura esterne di una delle più antiche chiese di
  Firenze (sembra fosse già presente in epoca
  longobarda), la chiesa   di Santa Maria Maggiore,
  possiamo vedere...
GUARDA ANCHE:
Castello di Rivalta
IL CASTELLO DI RIVALTA E IL CUOCO FANTASMA
Copyright © 2017 Leggende, curiosità, misteri e paranormale by Sabry. All rights reserved    email: info@leggendecuriositamisterieparanormale.it
Torna ai contenuti